'A tiana 'cu ll'oro

 

'A TIANA 'CU LL'ORO

Il 28 marzo 2014 debutta al Piccolo Teatro Massimo Troisi di Napoli "'A tiana 'cu ll'oro", spettacolo di Angelo Perotta liberamente tratto da "La pentola del tesoro" di Plauto.

Angelo Perotta divide lo spettacolo in due parti, nella prima un regista alle prese con attori indisciplinati (Ottavio non parla bene in italiano, e si esprime con un forte accento napoletano) mentre nella seconda presenta l'opera liberamente tratta dal testo di Plauto. Ottavio interpreta Megadoro che vuole sposare la figlia di Stafila (Melania Pellino) ed Euclione (Stefano Nocerino). Completano il cast gli attori Guido Busto (Pitodico), Silvia Catino (Eunomia) Angelo Imperatore (cuoco) e lo stesso Angelo Perotta (lare - Liconide). La direzione tecnica dello spettacolo di Andrea Di Nardo. Le La regia di Angelo Perotta.

La locandina di "'A tiana 'cu ll'oro"

 

INFORMAZIONI

'A TIANA 'CU LL'ORO
di Angelo Perotta
liberamente tratta da "La pentola del tesoro" di Plauto

Personaggi e interpreti:

Euclione: STEFANO NOCERINO
Stafila: MELANIA PELLINO
Il lare: ANGELO PEROTTA
Eunomia: SILVIA CATINO
Megadoro: OTTAVIO BUONOMO
Il cuoco: ANGELO IMPERATORE
Pitodico: GUIDO BUSTO
Liconide: ANGELO PEROTTA

Direzione tecnica: ANDREA DI NARDO
Grafica: BARBARA CAPASSO
Direttore di scena: RINO COSTANZO
Costumi: MIMMA ESPOSITO
Scene: TONINO FERRANTE
Aiuto regia: OTTAVIO BUONOMO
Regia: ANGELO PEROTTA

 

Ottavio Buonomo nello spettacolo "'A tiana 'cu 'll'oro"

 

Ottavio Buonomo e Stefano Nocerino

 

INDIETRO